Crea sito

HOBBYMAX
WEBSITE
welcomeSFERA
PWA20 IO

HOME ELETTRONICA VARIE LINK SCRIVIMI GALLERY

RESTAURO  BRAVO PIAGGIO DEL 1981
fff
Non ho mai voluto liberarmi del mio vecchio Bravo Piaggio del 1981 che mi fu regalato a 14 anni , era il simbolo di una conquista , di anni favolosi , di ricordi indimenticabili ,  in compagnia con moltissimi amici sempre in giro spensierati, ...e' si era il periodo del Ciao del Bravo, e della mitica Vespa 50 Special della 125 ET3 e del PX .
Tempi indimenticabili, chi li ha vissuti sa di cosa stiamo parlando.
Era una mia grande passione metter mani ai motori e da ragazzini si cercavano le prestazioni ( limitatamente al mezzo ) dei nostri motori , soprattutto chi aveva la fortuna di possedere la mitica Vespa si sbizzariva con varie modifiche che ora fanno sorridere ma che all'epoca erano un gran divertimento.
Nell'estate del 2010 , mentre ero a casa dei miei genitori, in una Baracca dove mio padre tiene i vari atrezzi da lavoro mio figlio di undici anni vede il mio vecchio Bravo Piaggio coperto di polvere e ruggine e mi dice quello era il tuo motorino ? .... ma lo tieni per ricordo ? Io rispondo si, non lo buttero' mai per me rappresenta molte cose. Mio figlio dice Papa' dai sistemalo ....... e mi e' scattata la molla , deciso..... lo sistemo e poi lo metto in cornice anche se non mi serve.
Prendo il mio Bravo, lo tiro fuori dalla Baracca di mio padre, gli do una lavata e lo carico in macchina per porarlo a casa mia, ma non sapevo cosa mi aspettava ma problemi zero ci mettiamo all'opera .

Ed eccolo qui sotto come si presentava dopo 30 anni di vita di cui 26 passati senza essere usato, ma fortunatamente sempre al coperto, prima del restauro.
Bravo max

Eccolo come era quando lo portai a casa nel luglio del 1981 pochi mesi dopo aver compiuto 14 anni il mio era di colore rosso, ricordo che mio Padre me lo regalo' lo stesso giorno che mi inscrissi alle scuole superiori.
bravo80
Queste due foto sono originali del catalogo Piaggio dell'epoca, che ho recuperato in rete. Esistono gia' alcuni siti e forum di appasionati di questi ciclomotori Vintage della Piaggio una gamma dotata dello stesso motore su tutti svetta indiscusso il  mitico Ciao la cui produzione mi risulta essere iniziata con il primi esemplari nel 1967, mentre piu' tardi nel 1973 BRAVO e BOXER ( il boxer non ebbe un gran sucesso ) si aggiungono alla produzione e nel 1979 si aggiunge anche il SI ( altro ciclomotore molto venduto ) . Piu' tardi altri modelli di ciclomotore del gruppo piaggio saranno equipaggiati con questa motorizzazione e trasmissione ma non avranno mai il sucesso di Ciao Si e Bravo, forse anche perche' la loro epoca stava finedo assieme a quella della vespa soprattutto per quando riguarda la classe 125, i primi Laverda  125,  Cagiva SST, Cagiva Aletta Rossa,  Honda  Gilera Arizona etc. ruberanno la scena alla mitica 125 primavera ET3 e al PX  con prestazioni e ciclistica decisamente superiori. Piaggio modifichera' la vespa special ed ET3 con il modello ( brutto ) PK  . Ma i miti si ricordano e ritornano tanto e' vero che dal 2011 la Piaggio riprenderra' a produrre la Vespa PX uguale a com'era tanti anni fa e pure a due tempi.
bravo77Sono molti infatti in questo ultimi anni  i vari forum siti e negozi online che ci permettono di restaurare i ns. vecchi mezzi, in particolare per la vespa se fate una ricerca troverete di tutto e di piu' , cercate su eBay alla voce vespa e vi ritrovere una miriade di offerte ma quasi tutte rivolte ai vecch modelli e ben poco della vespa scooter attuale, solamente i prezzi sono attuali , per acquistare una vespa restaurata o anche molto spesso ruggine di 30 e passa anni costa piu' che la nuova.
Sara' sicuramente il mio prossimo restauro , la vecchia vespa e' sempre un mito.

iINIZIAMO A SMONTARE E SUBITO MI RENDO CONTO CHE E' VERAMENE DISATRATO E CORROSO DALLA RUGGINE, NON FUNZIONA NULLA IL MOTORE NEANCHE A PARLARNE , POCO MALE ME LA CAVAVO A 14 ANNI VUOI CHE NON SONO CAPACE DI SITEMARLO DOPO 30 ANNI, PROCEDIAMO.
INIZIAMO A SMONTARE E VEDIAMO I DANNI DEGLI ANNIPRIMA
MOTORE BRAVO PIAGGIO
MOTORE RISULTA ESSERE BLOCCATO
AMMORTIZZATORI ANTERIORI
FORCELLA AMMORTIZZATORI ANTERIORI
CERCHI
CERCHI COMPLETAMENTE RUGGINI
mozzo posteriore ciao bravo
MOZZO TRASMISSIONE RUOTA POSTERIORE
TELAIO1
TELAIO MOTORE BASCULANTE , QUI  SIAMO MESSI MOLTO MALE
TELAIO2
ANCHE IL SUPPORTO CAVALETTO E' DA RIFARE
PIGNONE CATENA BRAVO
PIGNONE CATENA PEDALI E AVVIAMENTO
FRIZIONE BRAVO
FRIZIONE CENTRIFUGA LA MADRE DEI MODERNI SCOOTER
PARTE ELETTRICA
BOBINA ACCENSIONE LUCE PUNTINE E CONDENSATORE
VOLANO
VOLANO
TELAIO BRAVO
TELAIO SMONTATO DA SALDARE STUCCARE E VERNICIARE
MARMITTA
MARMITTA RUGGINE E BUCATA SUL FONDO
BENE  PROCEDIAMO ALLA SISTEMAZIONE DELLE VARIE PARTIMOLTI PEZZI SONO DA SOSTITUIRE MA IN RETE SI TROVA PRATICAMENTE TUTTO
TERMICA BRAVO
GRUPPO TERMICO CILINDRO E PISTONE NUOVI ORIGINALI PIAGGIO
IMPIANTO ELETTRICO
REVISIONE PULIZIA IMPIANTO ELETTRICO SOSTITUZIONE CONDENSATORE E PUNTINE
REVISIONE ALBERO
SOSTITUZIONE CUFFIA MOTORE VOLANO
RICAMI VARI
RICAMBI CARBURATORE, CONDENSATORE, PUNTINE, CUSCINETTI PARAOLIO , SERIE GUARNIZIONI MOZZO E MOTORE.
MOTORE
MOTORE REVISIONATO COMPLETAMENTE 
MOTORE1
MOTORE RIMONTATO CON NUOVO CARBURATORE 12.12 DELL'ORTO
ALBERO MOTORE
ALBERO MOTORE BIELLA A RULLI SPINOTTO DA 10
CARBURATORE
CARBURATORE 12.12. DELL'ORTO
FRIZIONE
FRIZIONE CON NUOVE MASSETTE SIA AVVIAMENTO CHE TRAZONE, MOLLE  , SOSTITUITO CUSCINETTO A RULLI, E PIATELLO ATTACCO MASSE POICHE' AVEVA GIOCO, PRATICAMENTE NUOVA.
RESTAURO FINE
ED ECO IL MOTORE PRATICAMENTE COME NUOVO ED IN RODAGGIO, ASPETTA SOLAMENTE DI RIPRENDERE A GIRARE.
TELAIO1
TELAIETTO MOTORE DA RICOSTRUIRE , IL PARTICOLARE PEGGIORE RIFATTO SUPPORTO CAVALETTO IN LAMIERA PIEGATA E SAGOMATA
TELAIO2
RIPRISTINO SEDE BOCCOLA ASSE PEDALI CON PIASTRA AGGIUNTIVA E BUSSOLA IN BRONZO TORNITA
TELAIO3
SALDATURA A FILO NUOVO SUPPORTO CAVALLETTO
TELAIO4
ALTRA VISTA DELLA RIPARAZIONE DEL TELAIO ULTIMATA
TELAIO5
TELAIETTO VERNICIATO CON FONDO ANTIRUGGINE
TELAIO6
TELAIETTO VERNICIATO NERO
CORONA
LUCIDATURA E BILANCIATURA ASSE CORONA CATENA
MARMITTA1
MARMITTA ORIGINALE VERNICIATA ALTA TEMPERATURA
CERCHI1
CERCHI TRATTATI  CON CONVERTITORE DI RUGGINE E NASTRO TELATO
CERCHI GOMMATI
MONTAGGIO CAMERE D'ARIA E PNEUMATICI
SELLA
VERNICIATURA TELAIO SUPPORTO SELLA
LEVE
VERNICIATURA E RIPRISTINO LEVERAGGI
MANUBRIO
LUCIDATURA MANUBRIO E RIMONTAGGIO LEVERAGGI
CORONA 2
PARTICOLARE NUOVO SUPPORTO ASSE PEDALI
TELAIO VERNICIATO
FINALMENTE RIENTRA IL TELAIO  DOPO LA CARTEGGIATURA PRIMERIZZAZIONE E VERNICIATURA A FORNO CON IL COLORE ORIGINALE PIAGGIO DELL'EPOCA 
TAMBURO
MOZZO RIPRISTINATO E VERNICIATO
RIMONTAGGIO
INIZIO RIMONTAGGIO PARTI SUL TELAIO
RIMONTAGGIO1
PRATICAMENTE QUASI ULTIMATO
SELLA
PARTICOLARE CANOTTO SELLA
BRAVO ORIGINALE
PRATICAMENTE ORIGINALE QUI MANCANO ANCORA ALCUNI PARTICOLARI  UNICA COSA IL PARAFANGO POSTERIORE TAGLIATO COME SI USUVA AL TEMPO PER ANDARE IN MONORUOTA PER KM.

OK E' FINITO CON TUTTE LE PARTI ORIGINALI E METTIAMO IN MOTO ..... PARTE DOPO QUALCHE PEDALATA E GIRA CHE E' UN PIACERE , IL VECCHIO BORBOTTIO DEI  MIEI 14 ANNI RITORNA .................
MA SUBITO MI ASSALE LA VOGLIA  COME UNA VOLTA DI DARE UN PO' DI BRIO A QUESTO MOTORE STILE ANNI 80 MA CON I MEZZI DI OGGI SON TORNATO RAGAZZINO
TUNNIX
Allora si parte , oggi abbiamo anche i variatori malossi Polini etc. gruppi termici piu' performanti e con cilindrata maggiore rispetto al 1981 dove avevo montato DR , Polini , Pinasco ma tutti diam.41 circa 60 cc. Negli anni seguenti sono  invece stati prodotti i diam. 43 e 46 circa 65cc e 75 cc, e carter specifici per alloggiare i gruppi termici sopra al diam. 43 che i carter originali non possono ospitare, poi carter ad aspirazione lammellare e/o motori dedicati con caratteristiche folli per un mezzo come questo, anche perche' deve rimanere a terra e non volare.
Procediamo senza esagerare poiche' rimarra un divertimento e un ricordo destinato a rimanere in garage, anche se conservo il vecchio librettino e volendo posso rimetterlo in strada. Allora recuperiamo su ebay un mozzo per trasmissione a variatore poiche' il mio era con trasmissione diretta a puleggia, praticamente come un moderno scooter, ma tengo a precisare che tutto e' nato dal CIAO che gia' negli anni 70 poteva essere acquistato nella versione a variatore, qua  invece del originale variatore montiamo un molto piu' recente Malossi Multivar cinghia malossi dedicata e vari rulli massette di peso diverso per la taratura, la frizione va quindi montata nel mozzo con correttori ora da 100 di diam. gli ultimi prodotti da Piaggio, molla contrasto rinforzata fornita nel kit del variatore,  molle delle masse della frizione modificate per un apertura della frizione a un numero di giri piu' alto , infine per completare la trasmissione dei rapporti allungati CIF che portano il mozzo ad avere  circa un 17 % in meno di rapporto di riduzione ) , e una fantastica campana frizione in acciao C40 , questa e' d'obbligo in quanto l'originale in ghisa puo' esplodere con l'aumento delle prestazioni causando gravi danni a chi gli sta vicino ( tassativo ), cosė si va sicuri e tranquilli.  Poi per il gruppo termico un diam. 43 Olimpya onesto ed economico ma con fasatura bassa che da ripresa a discapito dell'allungo , carburatore 13.13 e filtro aria  malossi,, un motore completo aggiudicatomi su un asta su ebay a 25 euro completo di tutto cosė non tocchiamo il motore originale e ci possiamo divertire ad allargare la valvola di aspirazione al massimo possibile e darci una bella lucidata ai condotti, anticipare l'albero motore e raccordare i travasi al cilindro se serve, infine una marmitta ( qui ne ho prese due ) una vecchia Polini vintage che assomiglia moltissimo alla proma che avevo a 14 anni e una piu' moderna e favolosa PROMA CIRCUIT  fantastica ma moltooo rumorosa. Poi per finire cuscinetti di banco serie cuscinetti mozzo posteriore serie guarnizioni e paraoli di tutti i particalori , li ho sostituiti tutti, sia del mozzo che del motore,

TUNNIG2TUNNIG1
TUNNIG3
VARIATORE MULTIVAR MALOSSI DA ABBINARE ALLA SUA SPECIAL BELT MALOSSI
TUNNIG4
MOTORE COMPLETO ACQUISTATO SU EBAY PER NON INTACCARE IL MOTORE ORIGINALE , QUI ANDRO' AD ALLARGARE L'ASPIRAZIONE  E RACCORDARE I TRAVASI.
CAMPANAC40
CAMPANA FRIZIONE IN ACCIAIO C40 UN CAPOLAVORO
PROMA CIRCUIT
MITICA PROMA CIRCUIT LA MIA IN REALTA HA IL SILENZIATORE DIVERSO COME SI VEDE NELLE FOTO SOTTO, UNA ESPANSIONE CHE DA BUONI MEDI ED ALLUNGO, MA DECISAMENTE RUMOROSA
POLINI MARMITTA CIAO BRAVO
LA POLINI VINTAGE UNA MARMITTA ONESTA CHE PREDILIGE I BASSI REGIMI
MOZZO FRIZIONE
MOZZO E FRIZIONE ORIGINALE TROVATO SU EBAY
CILINDRO43
ONESTO ED ECONOMICO CILINDRO DIAM. 43 OLYMPIA DA 4 TRAVASI ( LA TESTA IN FOTO E' QUELLA DEL SI  O DEL BRAVO ULTIMA SERIE )
MOZZO VARIATORE
IL MOZZO PER VARIATORE COME MAMMA PIAGGIO L'HA FATTO CON LA CAMPANA IN GHISA CHE BEN SI ADATTA AD UN 50 ORIGINALE MA NON HA MOTORI PIU' SPINTI
CARBURATORE 13
CARBURATORE 13.13 DELL'ORTO E FILTRO ARIA MALOSSI RED SPONGE 
GETTI POLINI
GETTI PER LA CARBURAZIONE , ASPETTO FONDAMENTALE PER UN 2 TEMPI , PER AVERE IL MASSIMO DAL MOTORE SENZA AVER PERICOLI DI GRIPAGGIO, QUESTA VA FATTA CON ESPERIENZA, ANCHE SE IN QUESTO TIPO DI CARBURATORI E' MOLTO SEMPLICE.
CARTER1
CARTER SGRASSATI E PULITI  PRIMA DELLA LAVORAZIONE DELLA VALVOLA DI ASPIRAZIONE
CARTER2
ALTRA VISTA DEI NUOVI CARTER DA LAVORARE
ALBERO ANTICIPATO
ANTICIPO ALBERO CON FRESE E DREMEL A SX ALBERO ANTICIPATO A DX ALBERO ORIGINALE
MOTOREBRAVO1
MONTATI CUSCINETTI , ALBERO , CILINDRO
MOTOREVARIOMOTORECARBURATORE
FINITO CON MULTIVARFINITO CON CARBURATORE

MOTORELLO DIAM. 43 FINITO COMPLETAMENTE NUOVO CON CARBURATORE 13.13 E FILTRO ARIA MALOSSI 
motore bravo 43 finito
MONTATI I RAPPORTI ALLUNGATI NEL MOZZO A VARIATORE, E SOSTIUITI I CUSCINETTE ASTUZCCI A RULLI E PARAOLII LATO FRIZIONE E MOZZO.
RAPPORTI CIF
variatore bravo ciao si c40
LA TRASMISSIONE PESANTEMENTE MODIFICATA A VARIATORE
multivar ciao bravo si
rubinetto benzina bravo
PARTICOLARI  COMPLETAMENTE SOSTITUITI DA TUTTE LE VITERIE  AL RUBINETTO BENZINA ETC.
FINITO
ANCHE SE MANCANO ANCORA ALCUNI PARTICOLARI FARO ANTERIORE E POSTERIORE E SCRITTE PIAGGIO SERBATOIO E FIANCATE

FINITO
PRESTAZIONI: sono rimasto sorpreso .... avevo ancora in mente il mio vecchio 60 del 1981 con la puleggia media quando si andava a far il giro sui vicini Colli Euganei nelle salite piu' dure serviva aiutarlo con i pedali,  TUTTA UN'ALTRA STORIA ORA SI ARRAMPIACA ANCHE SUI MURI ma a onor del vero la differenza la fa moltissimo la trasmissione una bomba, quando si da gas si deve star ben centrali o in avanti altrimenti si alza di brutto una ripresa fantastica parte come un razzo, poi l'allungo quando il vario tarato con le giuste masse comincia a lavorare e si raggiunge la velocita' massima N.D., in ogni caso la messa appunto di tutti i particolari da un risultato che non mi sarei aspettato, il sound con la fantastica Proma Circuit e' quello di una moto da cross ( senza marce pero' ). Si potrebbe spingersi oltre montando un cilindro piu' performante diam, 46 tipo Polini, Malossi o Pinasco e dei carter nativi o a valvola o a imissione lammellare , ma costa molto ed e' stato solamente un divertimento per me veder tornare in vita un ricordo.
POSSIBILI UPGRADE
polini 46 ciao bravo si
POLINI 46 ( SERVONO I CARTER EVOLUTI )
polini carter lamellare
CARTER POLINI EVOLUTION ENGINE LAMELLARe CARB. 19
polini speed engine
CARTER SPEED ENGINE A VALVOLA GIA' PRONTI PER DIAM. 46
polini evolution engine
POLINI EVOLUTION ENGINE COMPLETI DI TERMICA E CARBURATORE  19
malossi 46 ciao bravo si
MALOSSI 46
malossi mp
MITICI E PERFORMANTI CARTER MALOSSI MP LAMELLARI
malossi mp 1
MITICI E PERFORMANTI CARTER MALOSSI MP LAMELLARI
malossi mp 3
MITICI E PERFORMANTI CARTER MALOSSI MP LAMELLARI
malossi mp 4
CARTER MALOSSI MP MONTATI CON IL SUO CARBURATORE E FILTRO DA 19 IN VERSIONE LIMITATA COLOR ROSSO
malossi big deps
CILINDRO MALOSSI BIG DEPS ( FUORI PRODUZIONE ) SCARICO TRAVERSINATO GEOMETRIA TRAVASI PARTICOLARI UN CULT !
iIn realta' esistono ancor oggi una miriade di possibili trasformazioni , esiste un sito e forum dedicato per gli smanettoni lo trovate a questo link http://www.ciaocrossclub.it/        
Per gli amanti del restauro vi consiglio http://www.adottaunciao.com/
albero ciao
ALBERO SPALLE PIENE MALOSSI PER CARTER LAMELLARI

HOME